Categoria: <span>Le chiese di quest’ultimo lustro</span>

Per la concattedrale di Lamezia Terme un concorso d’idee sulla carta innovativo ma dai discutibili esiti, con le lacune vistose nel progetto vincitore firmato da Paolo Portoghesi

Visita alla chiesa di Santa Gianna Beretta Molla, esito di un concorso ad inviti dell’Arcidiocesi di Milano vinto da Quattroassociati.

Risorte come tipo architettonico diffuso, le cappelle rappresentano più dei gesti che dei segni. Ecco quattro esempi che hanno come oggetto la vibrazione del divino che scorre nella natura.

Un excursus sull’impegno di Mario Botta nelle architetture spirituali come espressioni del sacro, per giungere al titanico cantiere del nuovo centro parrocchiale San Rocco a Sambuceto.

Dalla collaborazione tra la Fondazione Benvenuti in Italia e il Comitato Interfedi di Torino scaturisce un progetto di centro ecumenico che unirà 19 comunità religiose in spazi dedicati e condivisi.

Le opere provvisorie concepite da Otto Bartning nella Germania del secondo dopoguerra rappresentano il primo esito di un’architettura sacra che coniuga costruzione industrializzata e coinvolgimento della collettività nel cantiere.

La diocesi di Piazza Armerina festeggia il bicentenario di fondazione con due nuove realizzazioni a Enna e Niscemi su concorso a inviti.

La diocesi di Piazza Armerina festeggia il bicentenario di fondazione con due nuove realizzazioni a Enna e Niscemi su concorso a inviti.

Il progetto di concorso per la nuova parrocchia Regina Pacis, aggiudicato nel 2014 allo studio Cossu Toni, è ancora al palo.

In cantiere il progetto di concorso dello studio Vitale&Pidalà per la parrocchia della Madonna del Carmine a Santa Maria la Carità.