Notre-Dame de Paris dopo l’incendio

Questioni aperte e riflessioni provvisorie: il ruolo della politica, i rischi e le opportunità di un intervento trasformativo, la necessità e i limiti della ricostruzione fedele

Secondo Benjamin Mouton, per i valori simbolici che rappresenta, la cattedrale appartiene all'umanità e non possiamo agire in base al libero arbitrio

Secondo Jean-François Cabestan si è persa un'occasione per ripensare il significato e il programma della fabbrica, collegando l'operazione all'auspicata riqualificazione dell'intera Île de la Cité

Related Posts