Proposte per una Genova vivibile e competitiva   In una lettera di disponibilità e un documento programmatico inviati al sindaco, l’Istituto Nazionale di Urbanistica traguarda la ricostruzione del ponte nel più generale processo di trasformazione urbana   Leggi tutti gli articoli dell’inchiesta “Genova e il fantasma...

Abbiamo bisogno di definire nuove mappe per interpretare la periferia: ma come possiamo vederla se continuiamo a pensarla a partire dal centro?

Vedere con i piedi. Per una specie d’inerzia dello sguardo, tendiamo spesso a classificare ciò che appare sotto i nostri occhi secondo categorie precostituite, precludendoci così di vedere, di riconoscere e comprender.

La manifestazione sull’abitare sociale si svolgerà il 6 e il 7 ottobre a Torino presso il Polo del ‘900, negli spazi di Palazzo San Celso e di Palazzo San Daniele.

A Roma il risultato di questo disastro, tuttavia, non è affatto una città chiusa e respingente, quanto piuttosto un informe ma felice caos metropolitano dove lo spazio pubblico, abbandonato a se stesso, tende ad essere riconquistato dalle occupazioni creative degli abitanti.

Ricostruzione in Emilia: patrimonio rurale tra tutela e demolizione   La tensione alla valorizzazione prodotta dal sisma è poi svanita. Il mantenimento del grado di vincolo è scoraggiato da procedure lunghe e complesse   I primi passi dopo il sisma Le potenzialità del territorio rurale dell’Emilia Romagna erano già...

Oltre all’ormai noto asilo di Guastalla, l’impegno dello studio Mario Cucinella Architects ha riguardato il workshop “Costruire per ricostruire”: 5 cantieri con il coinvolgimento, dal concept alla realizzazione, di 6 progettisti under 30 provenienti dal cratere sismico.